PUBBLICAZIONE BANDO IN PIL MISURA 19.2.7.6 “SOSTEGNO PER STUDI/INVESTIMENTI RELATIVI ALLA MANUTENZIONE, AL RESTAURO E ALLA RIQUALIFICAZIONE DEL PATRIMONIO CULTURALE DEI VILLAGGI E DEI SITI AD ALTO VALORE NATURALISTICO, NONCHÉ AZIONI DI SENSIBILIZZAZIONE SULLO SVILUPPO RURALE”

Scadenza: ore 13:00 del 31-10-2020

 

*SCADENZA PROROGATA  alle ore 13:00 del 01-02-2021   dal Consiglio di amministrazione del 16-10-2020 *

 

 

Beneficiari del bando: 

Enti locali, soggetti di diritto pubblico, Enti Parco e gestori di riserve naturali, imprese onlus, fondazioni e associazioni senza scopo di lucro e soggetti di diritto privato impegnati nel settore della cultura e delle tradizioni

 

I destinatari devono ricadere nell’ area PIL di cui all’art. 3 del bando:

 

Macerata Feltria, Mercatino Conca, Monte Cerignone, Montecopiolo, Monte Grimano Terme, Pietrarubbia, Sassofeltrio, Borgo Pace, Fermignano, Mercatello sul Metauro, Peglio, Sant’Angelo in Vado, Urbania

 

 

 

Tipologia dell’intervento:  

Sono ammissibili ai sensi della presente misura le seguenti operazioni:

 

A. Studi di fattibilità per l’organizzazione di percorsi tematici in relazione ad aree o siti di rilevante interesse ambientale, archeologico, storico, paesaggistico anche per la presenza di beni culturali o di elementi della tradizione di determinate aree, nonché di sentieri di interesse regionale di cui alla DGR 946/2012. Gli studi sono legati ad investimenti concreti di cui ai successivi punti B ed E;

 

B. Interventi strutturali di recupero, restauro e riqualificazione del patrimonio culturale di cui al D. Lgs n. 42/2004 che presentano interesse storico ed archeologico;

 

C. Realizzazione di allestimenti espositivi e museali e di percorsi di visita;

 

D. Realizzazione di ecomusei;

 

E. Interventi di ricostituzione del tracciato, apposizione della segnaletica prevista dalla L.R. n. 2/2010, ai fini della valorizzazione della rete escursionistica della Regione Marche

I percorsi devono essere collocati in zone di pregio naturalistico.

I percorsi lungo il loro tracciato dovranno obbligatoriamente intercettare aree di pregio quali:

- Aree Protette;

- Aree Natura 2000;

- paesaggi vincolati ai sensi del D. Lgs. 42/04

e solo marginalmente potranno coinvolgere aree di recente urbanizzazione.

 

F. Attività di informazione e sensibilizzazione sia in riferimento a percorsi tematici dei beni culturali che delle aree protette che ai beni naturali in termini di funzionalità ecologica e di servizi eco sistemici offerti.

 

 

 

Dotazione finanziaria assegnata: € 116.642,00

(tale dotazione potrà essere rimodulata in funzione delle strategie definite  dai singoli PIL e nel rispetto della sua dotazione complessiva)

 

 

Entità e regime dell’aiuto: 

-      80% del costo totale ammissibile per gli investimenti di cui alla lettera A), B), C) e D);

-      70 % del costo massimo ammissibile per gli investimenti di cui alla lettera E) ed F).

 

L’entità massima di aiuto che è possibile riconoscere relativamente ad ogni progetto approvato, è pari a 100.000,00 euro.

 

 

DOCUMENTAZIONE DA SCARICARE

 

 BANDO 19.2.7.6_IN PIL

 

 

ALLEGATI

 

Allegato-1-Inquadramento-iniziativa-progettuale-7.6

 

Allegato-2-Scheda-di-autovalutazione-7.6-in-PIL

 

Allegato-3-Dichiarazione-Entrate-nette

 

Allegato-4-impresa-in-difficoltà_Modello

 

Allegato-5-Dichiarazione-liberatoria-fornitore

 

Allegato-6-Dichiarazione-Direttore-Lavori