PUBBLICAZIONE BANDO IN PIL MISURA 19.2.6.4 b) SOSTEGNO A INVESTIMENTI NELLA CREAZIONE E NELLO SVILUPPO DI ATTIVITA’ EXTRA-AGRICOLE – Azione 2 “Servizi alla popolazione ed alle imprese”

Scadenza: ore 13:00 del 31-10-2020

 

*SCADENZA PROROGATA  alle ore 13:00 del 01-02-2021 

dal Consiglio di amministrazione del 16-10-2020 * 

 

Beneficiari del bando: Piccole e Micro imprese non agricole definite secondo l’allegato I del Reg.to UE 702 del 25.06.2014 ABER, ai sensi della raccomandazione della Commissione 2003/361/CE del 06.05.2003, già attive o che intendano attivarsi nei settori di cui alla descrizione delle tipologie degli interventi, localizzate all’interno dell’area del PIL di riferimento.

 

 

Ambito territoriale di riferimento: la presente Misura si applica al territorio di operatività del GAL Montefeltro comprendente i seguenti Comuni:

Macerata Feltria, Mercatino Conca, Monte Cerignone, Montecopiolo, Monte Grimano Terme, Pietrarubbia, Sassofeltrio, Borgo Pace, Fermignano, Mercatello sul Metauro, Peglio, Sant’Angelo in Vado, Urbania.

 

 

Tipologia dell’intervento: L’Azione sostiene investimenti strutturali finalizzati alla creazione e allo sviluppo di imprese in grado di fornire i seguenti servizi, nel rispetto dei requisiti previsti dalle specifiche leggi di settore e coerentemente ai contenuti del PIL di riferimento:

 

a)  Servizi di guida ed informazione finalizzati alla fruibilità di musei, beni culturali e spazi espositivi, tramite la presenza di personale specializzato in grado di garantire l’apertura dei beni e fornire le informazioni necessarie, compresa la possibilità di elaborare attività didattiche ed educative per adulti e bambini;

 

b) Servizi di guida ed accompagnamento nella visita turistica di beni paesaggistici, riserve, parchi ed altri elementi naturali rilevati a livello nazionale o locale, compresa la possibilità di elaborare attività didattiche ed educative per adulti e bambini;

 

c) Servizi di digitalizzazione e informatizzazione dedicati ai beni storici, culturali, naturali e paesaggistici per una migliore conoscenza del patrimonio dell’area di interesse e come supporto alle attività di guida ed informazione;

 

d) Servizi per allestimenti di esposizioni e performances nelle arti teatrali, visive, musicali, ecc;

 

e) Servizi sociali e assistenziali come le attività di riabilitazione e integrazione sociale rivolte ad anziani e soggetti con disabilità, ma anche ad altri soggetti con situazione di svantaggio;

 

f) Servizi educativi e didattici per attività ludiche e di aggregazione destinati a diverse fasce di età e di formazione;

 

g) Servizi innovativi inerenti le attività informatiche e le tecnologie di informazione e comunicazione a supporto della popolazione e delle imprese sul territorio.

 

Dotazione finanziaria assegnata: € 170.000,00 

(tale dotazione potrà essere rimodulata in funzione delle strategie definite  dai singoli PIL e nel rispetto della sua dotazione complessiva)

 

Entità e regime dell’aiuto: L’entità massima di aiuto che è possibile riconoscere relativamente ad ogni progetto approvato, è pari a 35.000 euro.

 

Il tasso d’aiuto previsto è pari al:
- 50% sul costo ammissibile delle opere edili, compresi gli impianti e le spese generali;
- 40% del costo delle dotazioni (arredi, attrezzature, strumenti, ecc.) necessarie ed ammesse a finanziamento.

 

L’aiuto verrà riconosciuto, in conto capitale, con le modalità stabilite dal regime «de minimis» di cui al Reg. (UE) N. 1407/2013, pubblicato sulla GUCE del 24 dicembre 2013 serie L n. 352.

 

 

DOCUMENTAZIONE DA SCARICARE:

 

BANDO in PIL MISURA 19.2.6.4 b – Azione 2

 

Allegati:

 

Allegato-1-Scheda-di-autovalutazione-6.4.b-Az.2;

 

Allegato-2-Dichiarazione-liberatoria-fornitore;

 

Allegato-3-Dichiarazione-completamento-lavori

 

Modello_Piano Aziendale da inserire su SIAR

 

  

 

La domanda di sostegno potrà  essere presentata solo tramite SIAR all’indirizzo  https://siar.regione.marche.it/ a partire dal 30-09-2020.

 

Per la presentazione della domanda di aiuto è necessario che il richiedente COSTITUISCA   o, nel caso in cui  abbia già un fascicolo aperto,  AGGIORNI  il proprio FASCICOLO AZIENDALE  presso  un CAA autorizzato.

 

Dal Fascicolo aziendale devono  obbligatoriamente risultare le particelle catastali effettivamente interessate dall’intervento per il quale il richiedente presenta domanda sulla base dei titoli che ne dimostrino la piena disponibilità.

 

 Indicazioni per apertura e aggiornamento

 

 

Abilitazione utente SIAR

Per quanto riguarda la Richiesta di abilitazione utente, procedura propedeutica  all’inserimento su SIAR della domanda.

Compilare la sezione “richiesta accesso SIAR” su

https://siar.regione.marche.it/web/public/RichiestaAccessoUtenti.aspx

 

Per ulteriori info contattare help desk Regione Marche

tel 071-8063512, mail: helpdesk.siar@regione.marche.it