“Urbino e le città del libro” ospita Dario Cassini e Marco Cassini

marchio

Urbino, Sala del Maniscalco

Mercoledì 26 novembre – ore 18.00

 

SUDARIO

una serata di letteratura sudamericana

 

letture di Dario Cassini / introdotte da Marco Cassini / a cura di edizioni Sur

  

Il giorno tropicale era un sudario

davanti ai grattacieli era un sipario

Ah Sudamerica

(Paolo Conte, «Sudamerica»)

 

Il continente latinoamericano è una terra di storie.

Le storie più famose di questo Sud le hanno narrate autori come Gabriel García Márquez e Mario Vargas Llosa, ma ci sono molti scrittori di grande valore da scoprire o riscoprire, che raccontando la loro terra ci hanno regalato un mondo.

Abbiamo scelto di farci raccontare il lato grottesco della guerra delle Falkland dal punto di vista di un gruppo di disertori argentini (Rodolfo Fogwill); la scelta di diventare scrittore per mancanza di altri talenti (Roberto Bolaño); come un consesso di intellettuali può essere messo a rischio dai rumori provenienti dal bagno prospiciente la sala da pranzo (Julio Cortázar); l’inarrestabile ricerca del taglio di capelli perfetto (Alan Pauls) e il sorprendente incontro con la bellezza femminile in una strada assolata dell’Avana (Guillermo Cabrera Infante).

I testi saranno introdotti da Marco Cassini e letti da Dario Cassini.

 

 Ingresso libero

 

 Tutte le informazioni ed il programma completo della rassegna su www. urbinocittalibro.it

 

Dario Cassini (1967) ha condotto nel 1997 la prima edizione de Le Iene, e da allora ha partecipato regolarmente a programmi come Zelig e Colorado. Ha ideato e condotto Stalk Radio su Sky Uno. Dopo tre libri con Mondadori, pubblica ora con Cairo il suo Dizionario Italiano-Donna Donna-Italiano. Al cinema è stato diretto fra gli altri da Mario Monicelli e Luigi Magni, e più recentemente da Fausto Brizzi e Marco Martani. 

 

Marco Cassini (1970) ha fondato le case editrici minimum fax nel 1994 e SUR nel 2011. È il direttore artistico del festival della lettura La grande invasione.

 

reading sur