Normativa

 

 

  • REGOLAMENTO (UE) N. 1303/2013 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 17 dicembre 2013 recante disposizioni comuni sul Fondo europeo di sviluppo regionale, sul Fondo sociale europeo, sul Fondo di coesione, sul Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale e sul Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca e disposizioni generali sul Fondo europeo di sviluppo regionale, sul Fondo sociale europeo, sul Fondo di coesione e sul Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca, e che abroga il regolamento (CE) n. 1083/2006 del Consiglio. Regolamento-UE-1303-13

 

  • REGOLAMENTO (UE) N. 1305/2013 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 17 dicembre 2013 sul sostegno allo sviluppo rurale da parte del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR) e che abroga il regolamento (CE) n. 1698/2005 del Consiglio. Regolamento-UE-1305-13

 

 

  • Reg. UE: 1305/2013 – Programma di sviluppo rurale della Regione Marche – Misura 19 – LEADER Sviluppo locale di tipo partecipativo (CLLD) – Approvazione Schema di bando tipo. DGR Marche n. 343 del 18.04.2016

 

 

  • Indicazioni attuative relative al ribasso d’asta: l’Autorità di Gestione del PSR Marche 2014-2020 chiarisce che, in base alle linee guida per l’ammissibilità delle spese relative allo sviluppo rurale 2014-2020, le somme eventualmente generate dal ribasso offerto dalla ditta risultata aggiudicataria possono essere utilizzate dai beneficiario pubblico soltanto per le motivazioni riportate nel D. Lgs. 50/2016 e s.m. all’art. 106.  Si suggerisce, quindi, di porre attenzione a motivazioni che non danno adeguatamente conto, ad esempio, dell’effettiva imprevedibilità delle circostanze oggettive alla base dell’approvazione della variante. ( rif. nota del 19/02/2019 del Servizio Politiche Agroalimentari della Regione Marche)